venerdì 25 maggio 2007

Con SANBITTER c'est plus facile

La musica, lo stile e il look degli anni 80 tornano a farci sorridere grazie a Sanbitter.
Da qualche settimana è infatti comparso in tv il nuovo spot del celebre aperitivo analcolico che vede protagonista Jean Pierre, testimonial storico della Sanpellegrino Bitter, riproposto nelle vesti di leader di svariate band (pop, heavy metal, dance) di inequivocabile impronta 80’s.
I completi in stile “Blues brothers” e le tutine da perfette Jane Fonda, insieme al suono elettronico delle tastiere, ai ballettini approssimativamente sincronizzati e alle moine divertite delle vallette bicolore, garantiscono un risultato ineccepibile.
Per non parlare del testo. Neanche Jerry Calà avrebbe saputo fare di meglio:

Senza musica non c’è l’aperitivo
ma qui ognuno ha il suo gusto soggettivo
Io che sono Jean Pierre, risolvo con Sanbitter
Guarda sotto il tappo e vedi subito se hai vinto
Uno stereo a prestazioni per sAntire tre canzoni
In tre stanze differAnti per far tutti più contAnti
E se vien la portinér, offrile un Sanbitter!
Con Sanbitter c’est plus Facile!


Geniale. Irresistibile. Praticamente più anni 80 degli anni 80 stessi, al confine fra parodia e realtà.
Un meritatissimo inchino all’agenzia di Armando Testa, che si è occupata della creazione e dello sviluppo di questo mitico spot, e alla stylist Diamante Cavalli, che ha curato con bravura entusiasmante il mood tipicamente anni ’80 dei costumi di scena.
Perché “con Sanbitter c’est plus facile!”:

http://www.youtube.com/watch?v=Ne6edI9qZMk

3 commenti:

valetex ha detto...

spot pubblicitario assolutamente irresistibile in effetti.. perchè diciamoci la verità, gli anni ottanta erano musica, colori e divertimento, tutto formato extra large! e quindi niente mezze misure e tutto esagerato! anche perchè con san bitter c'est plus facile!

Luca82 ha detto...

E se questa pubblicità fosse opera degli ex Ragazzi della terza C? Ricordate? Erano loro quelli che sostenevano che "studiare in jeans c'est plus facile"!

alan molinari ha detto...

Babbo, semmai gli autori del telefilm hanno copiato lo spot.