martedì 15 luglio 2008

Anni 80 con CREAMY, Posi, Nega e Toshio


L'incantevole Creamy (titolo originale: “Mahō no Tenshi Creamy Mami” – “Dolcissima Mami, l'angelo della magia” ) è una serie televisiva animata prodotta in Giappone nel 1983, parallelamente adattata in manga e trasmessa per la prima volta dalla televisione italiana il 3 febbraio 1985, alle ore 20:00, su Italia 1. La serie consta di 52 episodi (più quattro OAV – Original Anime Video ) e il suo genere di appartenenza di è quello dei così detti “maho shojo”, ossia storie aventi come protagoniste ragazzine molto giovani in grado di usare la magia per trasformarsi in adolescenti di indiscutibile carisma e risollevare le sorti del mondo a partire, guarda caso, dalla loro città d’origine (solitamente Tokyo).

Creamy Mami è, in ordine di apparizione, la seconda fra le maghette-terrestri degli anni 80 e la prima di quelle ideate dallo Studio Pierrot, uno dei più importanti studi giapponesi dediti alla produzione di serie animate fra cui, oltre a Creamy, anche Magica Emi, Fancy Lala ed E’ quasi magia Johnny.
La storia è quella di Yu, figlia di due pasticceri che gestiscono un locale di nome “Creamy”, bambina vivace e spensierata che un giorno, per caso, è spettatrice involontaria di una specie di miraggio: una scia luminosa la porta fino a un’arca di cristallo sospesa nel cielo, una nave magica detta “arca della Stella Piumata” che solo i bambini hanno il potere di vedere, nei loro sogni. Sulla barca c’è Pinopino, il folletto custode che ringrazia Yu per avergli consentito di ritrovare l’arca smarrita proprio fra i suoi sogni.

Fermamente deciso a ricompensare la bambina, egli decide di trasformarla in una persona specialissima regalandole due inseparabili amici folletti, Posi e Nega, una bacchetta magica di rito e una formula che sfiora lo scioglilingua (pampulu-pimpulu-parim-pampum) ed e’ capace di trasformarla in Creamy, misteriosa cantante dalla voce flautata con fisico da passerella. La vita di Yu comincia cosi’ a farsi piu’ appassionante: oltre a dover mantenere segreta la sua doppia identità (di cui solo i due gattini-folletti sono a conoscenza), la piccola dovrà anche fare i conti con la sua problematica cotta per Toshio, amico di cui è da tempo invaghita, ora attratto dalla sua splendida alter ego dai capelli viola.


Ma, per fortuna o purtroppo, nulla e’ per sempre, nemmeno la magia: l’incantesimo del magnanimo Pinopino è infatti desinato a durare solo un anno, dopodiché Yu perderà i suoi poteri (NB: “ma questa tua magia Yu, Creamy amica mia un anno durerà poi Creamy forse svanirà”) tornando ad essere la ragazzina di sempre.
In Giappone la serie si concluse il 29 giugno 1984, proprio lo stesso giorno in cui, nel cartone, avveniva l’addio alle scene da parte di Creamy con il suo ultimo concerto e il suo ritorno all’arca della Stella Piumata.

CURIOSITA’:

- La data di nascita di Yu è il 10 ottobre 1973, questo fa di lei una BILANCIA che quest’anno compie 38 anni!
- L’età di Creamy era invece di 16 anni mentre quella di Toshio 14.

- E’ curioso notare come i genitori delle protagoniste dello studio Pierrot siano tutti imprenditori, e precisamente: i genitori di Creamy proprietari di un negozio di crepes, quelli di Emi di un caffè, i genitori di Evelyn gestori di nn drug-store, e quelli di Sandy di un negozio di fiori.

- Nell’episodio n° 37 Creamy dichiara che i suoi piatti preferiti sono – guarda caso – le crèpes (chiamala scema) e lo sformato di formaggio: "Sono due piatti che hanno il potere di rendermi felice!"


- Sei canzoni su sette delle canzoni che canta Creamy durante le puntate della serie sono state cantate da Cristina D’Avena. In Giappone la cantante è Takako Ohta, che è anche la doppiatrice e dopo il successo della serie fu soprannominata Creamy Takako.

- Questo anime rispetto alla maggior parte degli esistenti, è stato creato prima del manga. Il manga di questa serie è solo un riassunto creato con l'intenzione di ottenere in breve lo stesso successo legato all'anime in produzione in quel periodo periodo.

Fan club: http://it.groups.yahoo.com/group/creamymamyfanclub/

6 commenti:

Fre ha detto...

Grande! A me piacevano un sacco i capelli e le calzine con volant di creamy, ma in realtà la preferisco nella versione Yu! E' più moderna e vivace, creamy mi sapeva un po' di vamp!
A parte il fatto di cantare seduta sulla luna, le ho sempre invidiato posi e nega (che apprendo adesso che si chiamava nega, io credevo mega!)
Parimpampù a tutti!
ah ps. Nonostante io tifassi Magica Emi come antagonista di Creamy, la sigla di creamy rimane in assoluto la mia preferita! Secondo me ha fatto nascere in noi una embrionale animo dance che poi abbiamo vissuto al Picchio e altrove! Disco a manetta! Tutto merito di Cristina ;))

chicca ha detto...

io ho sempre preferito creamy a magica Emi!ANCHE PERCHè YU AVEVA I CAPELLI CORTI COME POVERA ME SFIGATA, UNICA DELLA CLASSE COI CAPELLI CORTI...mi è sempre piaciuto troppo, volevo troppo essere CREAMY!
oh fre, anch'io capivo mega!!!

ps. toshio ti amo...prima di andrè di lady oscar e marzio di sailor moon per me esistevi solo tu!!!

Luca82 ha detto...

Vero: Yu = rivincita delle nane con caschetto...quindi capisco perche' va a lei la tua preferenza Chicca! ;-)))))

E' vero questa sigla e' stata antesignana dell'house! Che spettacolo! Appena riesco a scaricare il video lo inserisco qui!

Cmq concordo con Fre: anche io sono più per Magica Emi, se la tirava meno, era una maga anzichè una cantante e aveva un braccialetto e una bacchetta decisamente più belli!


Toshio sogno erotico a furor di popolo!

Luca82 ha detto...

Dimenticavo: Creamy non e' solo una pioniera della musica house ma anche della posa tre quarti su cui Lory del Santo ha poi costruito un'intera carriera (e che carriera)!!

Anonimo ha detto...

adoravo..anzi adoro CREAMY!! Mitica e irragiungibile e dai capelli viola,sempre in ordine !!! Buona giornata a tutti , robbi(moira) e marta flavi x luca ! :-)

alida ha detto...

io adoro moltissimo la serie a cartone animato di creamy.creamy mi piace moltissimo sia nel suo essere bambina sia nel suo essere adolescente.è bellissima, ed è il mio cartone preferito. posi e nega i 2 gattini sono mitici. i suoi capelli verdi sono fantastici